Esplorare l’identità con l’immagine digitale

Le fotografie e i disegni digitali di Muse Artiterapie in esposizione alla Mostra “Attraverso l'Immagine” 2018 all'Art Forum Würth Capena.

Le fotografie e i disegni digitali elaborati dall’associazione culturale Muse Artiterapie in esposizione alla Mostra d’Arte Integrata “Attraverso l’Immagine” che si terrà presso l’Art Forum Würth Capena dal 23 al 30 novembre 2018.

Rispecchiarsi ed esplorare la propria identità mediante il linguaggio della fotografia e del disegno digitale. Guardare con una consapevolezza più ampia, svincolata dagli automatismi della fotocamera e dello schermo touch, realizzare immagini che toccano più autenticamente le proprie emozioni.
Nascono con questo processo creativo gli scatti ed i disegni digitali dal vero realizzati nell’ambito dei laboratori di Muse Artiterapie e in mostra all’Art Forum Würth Capena.

Libellula, 2018 - Alessia Vagliviello
Libellula, 2018 – Alessia Vagliviello

I partecipanti del laboratorio fotografico “Flusso di vegetazione” hanno avuto la possibilità di sperimentarsi nell’ambiente naturale. Si tratta di passeggiate emozionali che aiutano il gruppo a individuare modalità di ripresa innovative, consentono di potenziare le capacità di espressione emotiva, di realizzare immagini consapevoli e creative, aggirando le impostazioni convenzionali dell’apparecchio.” – afferma Fabio Campanile, conduttore del laboratorio – “Altre volte lo spazio della natura può essere rappresentato anche dal mare e la fotografia subacquea può divenire un processo di ri-nascita, tramite cui partorire nuovi significati interiori. Questo racconta il progetto fotografico “Placenta in mostra”.

Placenta, 2018 - Fabio Campanile
Placenta, 2018 – Fabio Campanile

Ai laboratori fotografici si affiancano le sperimentazioni di disegno dal vero su schermo touch. “Lo schermo del proprio dispositivo, se utilizzato assieme al disegno dal vero, stimola l’espressione diretta delle mani, dei polpastrelli, delle unghie.” – afferma Vitantonio Altobello, con le opere in mostra della serie intitolata “Primitivo Digitale” – “I segni così impressi sullo schermo tattile appaiono come primordiali. E’ una specie di incontro tra espressione primitiva e nuove tecnologie. Con il disegno digitale dal vero, le dita tornano a funzionare come l’estrema appendice dell’occhio creativo.

L'occhio interiore. Serie: Primitivo Digitale, 2016 - Vitantonio Altobello
L’occhio interiore. Serie: Primitivo Digitale, 2016 – Vitantonio Altobello

Opere in mostra:
“Primitivo digitale”, Vitantonio Altobello.
“Placenta: fluttuazioni e integrazioni tra conscio e inconscio”, Fabio Campanile.
“Luce Piena” e “Libellula”, Alessia Vagliviello.

La mostra “Attraverso l’immagine”.
La Mostra d’Arte Integrata “Attraverso l’immagine” è organizzata dall‘Associazione Hairam Onlus in collaborazione all’Art Forum Würth Capena.

Oltre all’esposizione delle opere, frutto di un percorso di crescita attraverso l’arte, si svolgeranno una serie di Workshop di Arteterapia, tra i quali “La maschera dell’albero” dell’Associazione culturale Muse Artiterapie, e la Tavola Rotonda dove poter condividere le diverse esperienze.
L’intento dell’iniziativa è quello di permettere a tanti artisti di diverse abilità di potersi confrontare al di fuori di contesti sanitari e riabilitativi, entrando a far parte di un circuito di scambio sociale e culturale, creativo e aperto, favorendo l’integrazione di nuove risorse.

La partecipazione all’evento è gratuita.
Art Forum Würth Capena
23 – 30 novembre 2018.
Via della Buona Fortuna 2 Capena, Roma.
Per informazioni:
3200354145

The following two tabs change content below.
facebook-profile-picture
L’Associazione culturale Muse Artiterapie nasce nel 2016 per promuovere lo sviluppo della mediazione artistica e delle artiterapie nell’ambito della cultura, dell’educazione e della società.