Felice Tagliaferri: laboratorio con la creta

FELICE TAGLIAFERRI A VOLTERRA PER MUSE ARTITERAPIE

8 GENNAIO 2020

FIDUCIA SOTTO LE DITA

Laboratorio esperienziale con la creta (aperto a tutti, previa iscrizione)

In questo laboratorio, il maestro Felice Tagliaferri, ci guiderà, attraverso la manipolazione della creta, a una maggiore conoscenza e consapevolezza di noi stessi, volta a perseguire una nuova fiducia nelle nostre capacità e possibilità.

Il laboratorio si terrà presso:

Muse Artiterapie
Via della Pettina 5
Volterra
h 16.00/22.00
PER INFO E PRENOTAZIONI: info@museartiterapie.it
Tel. 3296081170/ 3450444956

‘La fiducia come l’arte non viene mai dall’avere tutte le risposte, ma dall’essere aperta a tutte le domande.’(Earl Grey Stevens)

FELICE TAGLIAFERRI (scultore non vedente)

*Felice Tagliaferri è un’artista, scultore classico. Potremmo fermarci qui, con l’essenziale. Ma è proprio da qui, invece, che si apre un mondo da raccontare, il mondo di un uomo -non vedente- che ha fatto, dell’arte, la propria Damasco, una rivelazione condivisa con tutti noi, anime spesso perse e insensibili, molto più spesso distratti protagonisti del più banale tran-tran di una vita approssimativa e svogliata per scuoterci.

Lucia Provvedi – arteterapeuta qualificata e specializzata in arti grafiche pittoriche e scultoree, nonché presidente dell’Associazione Muse Artiterapie – curerà il laboratorio con il grande Maestro.

Lucia Provvedi è la promotrice attiva del progetto ‘Vedere con le emozioni’, creato in collaborazione con Associazione e Cooperativa Vademecum. Progetto che vede coinvolto anche il Liceo Artistico di Volterra.

Siamo inoltre felici di annunciare che, con il contributo della Diocesi di Volterra, sarà possibile ospitare ‘*Il Cristo Rivelato’ di Felice Tagliaferri a Volterra all’interno del museo Diocesano di Arte Sacra di Sant’Agostino ad aprile 2020, grazie all’interessamento della comunità al progetto e alla disponibilità dell’artista.

Quota di partecipazione al laboratorio con la creta:
Euro 75,00

Gradita la prenotazione perché i posti sono limitati
È possibile versare un anticipo o l’intera quota in fase di prenotazione:
IBAN IT91Y3608105138281156881161
NELLA CAUSALE SPECIFICARE: NOME, COGNOME E SEMINARIO
PER INFO E PRENOTAZIONI: info@museartiterapie.it  Tel. 3296081170 – 3450444956
Segnalare avvenuto pagamento con una mail di conferma all’indirizzo sopra riportato
Non verranno accettati bonifici intestati a società o associazioni ma solo persone fisiche
Saldo in loco esclusivamente in contanti (altrimenti è possibile saldare l’intero importo al momento del bonifico)
Attenzione: l’anticipo verrà restituito solo ed esclusivamente in caso cancellazione dell’evento da parte dell’associazione stessa e non in caso di disdetta prenotazione o assenza del partecipante e non potrà nemmeno essere utilizzata per altri seminari
Per la partecipazione ai nostri eventi è necessario il tesseramento all’associazione culturale Muse Artiterapie annuale da sottoscrivere in loco incluso nel contributo di partecipazione per chi si iscrive a questo corso
N.B: il corso si svolgerà previo raggiungimento del numero minimo di 5 partecipanti
(Relatori:Lucia Provvedi, Karen Lojelo, Sara Marucci)